Tariffe Traduzione

Le tariffe di una traduzione giurata sono calcolate in base alla lingua di origine o di destinazione, al tipo di documento, alla grandezza del lavoro, alla terminologia tecnico/scientifica richiesta per la traduzione. In base a tutte queste variabili, la nostra agenzia non ha un listino prezzi per le traduzioni e le asseverazioni ma stabiliamo il prezzo della traduzione giurata a forfait.

Il costo di una traduzione giurata

Il giuramento o asseverazione viene svolto dal traduttore in Tribunale, per questo motivo è necessario stabilire un compenso per il tempo e la responsabilità penale che tale traduttore si assume personalmente, inoltre sono previste delle marche da bollo da apporre sul documento tradotto, il costo di tali marche è di 1 marca da bollo da 16,00 euro ogni 4 fogli di contenuto omogeneo ed una marca da bollo da 3,87 euro sul verbale di giuramento. 

Calcolo del costo delle traduzioni giurate

Il costo delle traduzioni giurate dipende dalla lingua richiesta e dalla densità delle parole nel documento. Approssimativamente, il prezzo della traduzione giurata di una pagina standard è di circa 20,00 € ed è il minimo fatturabile.

Calcolo del costo dell’asseverazione

Il costo dell’asseverazione in Tribunale è di 90,00 euro. Le marche da bollo per l’asseverazione vengono conteggiate e inserite nel preventivo e sono delle spese vive che richiede lo Stato come TASSA (cioè compenso per un servizio specifico), le spese di spedizione vanno calcolate a parte ed in genere sono di 20,00 euro per destinazioni all’interno del territorio italiano, mentre per l’estero sono da quantificare, il servizio di spedizione maggiormente utilizzato è DHL.

Calcolo del costo dell’apostille e della legalizzazione

La nostra agenzia fornisce per la provincia di Lecce il servizio di apostille e legalizzazione sia sui documenti originali che sui documenti tradotti e asseverati. Il costo per il servizio di apostille e legalizzazione presso la Prefettura e presso la Procura della Repubblica è di 70,00 euro.

Quando si effettua una traduzione, cosa influisce sulla tariffa finale?

I principali fattori che influiscono sul costo di una traduzione e quindi sul prezzo finale per il cliente sono i seguenti:

  • la lunghezza del testo da tradurre;
  • la tipologia del testo (tecnica, narrativa, ecc.);
  • il tipo di combinazione linguistica (ad es. i testi in o verso il cinese hanno costi superiori);
  • i tempi richiesti per la consegna;
  • il tipo di autenticazione della traduzione (certificazione, asseverazione, legalizzazione);

Il prezzo finale di una traduzione è determinato da:

La combinazione linguistica

Il primo fattore da tenere in considerazione è la combinazione linguistica, per una serie di motivi che partono dalla struttura del nostro sistema scolastico, per passare ad un interscambio antico e forte con i paesi anglosassoni e nordamericani e per una affinità interculturale consolidata ed infine per una diffusione, almeno nei paesi occidentali, ampiamente prevalente, l’inglese è la lingua più diffusa e quindi più richiesta. Le difficoltà nella traduzione di testi in lingua inglese sono perciò, in genere, inferiori e di conseguenza i costi per tale combinazione si abbassano. Dal lato opposto la combinazione italiano – cinese, pur rappresentando una realtà importante è ancora poco diffusa e di conseguenza i costi e quindi le tariffe sono più elevate.

Per quanto riguarda le lingue europee più comuni (inglese, spagnolo, tedesco e francese) i prezzi variano dai 12 € ai 20 € a cartella, mentre per il cinese il prezzo è calcolato a parola (0,16 cent.).

La difficoltà del testo

Quando si parla di difficoltà di un testo si entra su un terreno accidentato poiché le difficoltà possono cambiare a seconda del traduttore, ogni traduttore ha uno campo di specializzazione proprio, dovuto a specifici studi accademici oppure ad una maggiore frequentazione di testi tecnici dello stesso argomento.

I testi possono fondamentalmente distinguersi in:

  • testo letterario, i testi possono riguardare dei romanzi oppure delle poesie ecc. e la difficoltà che incontra il traduttore è riuscire a trasmettere nella lingua di destinazione lo stesso uso delle parole, le stesse sensazioni o humor che l’autore è riuscito a creare nella lingua originale;
  • testo commerciale, questo tipo di testi necessità di una competenza linguistica approfondita dell’argomento, in quanto le categorie merceologiche possono essere sterminate, ma il fine è quasi sempre orientato a creare nei clienti un’alta aspettativa del prodotto o servizio, che sia una brochure o un volantino o un sito web i termini utilizzati non possono mai essere improvvisati o adattati alla meno peggio;
  • testo scientifico, decisamente uno dei campi delle traduzioni più ostico e delicato, che abbraccia argomenti di tipo chimico, biologico, ma soprattutto medico. Il traduttore deve avere una approfondita conoscenza dei termini e, nel caso non sia sufficiente, deve studiare con attenzione il testo;
  • testo tecnico, rientrano in questo campo tutti i testi riguardanti argomenti di tipo informatico, ingegneristico, meccanico ecc.. Il lavoro del traduttore deve essere accompagnato da una banca dati di vocaboli specifici che molto spesso non sono di uso quotidiano;
  • testo giuridico, che siano testi brevi e con formule spesso identiche come i certificati del casellario giudiziale e dei carichi pendenti oppure sentenze di natura civile, penale o amministrativa o ancora contratti notarili il traduttore deve confrontarsi con un linguaggio molto specifico a volte arcaico e con formule di difficile interpretazione;
  • testo economico-finanziario, i bilanci, gli statuti, gli atti costitutivi delle aziende oppure i bilanci (Stato patrimoniale, Conto Economico, Nota integrativa, Relazione degli amministratori e dei Sindaci) o ancora le dichiarazioni dei redditi rappresentate da modelli come l’Unico sono documenti che devono rispettare diligentemente il contenuto e che in caso contrario potrebbero invalidare un contratto e incorrere in sanzioni e ricorsi.

La lunghezza

Uno dei motivi per cui il prezzo finale di una traduzione può variare è naturalmente la lunghezza del documento da tradurre. Molte agenzie offrono dei preventivi meccanici online in cui tengono conto del numero dei caratteri o delle parole per determinare il prezzo finale. La nostra agenzia cerca di tenere conto delle ripetizione e di tutte le caratteristiche del testo che solo l’occhio umano può valutare e quindi determinare l’effettiva tariffa da applicare.

Il tempo

Molto spesso i clienti chiedono tempi strettissimi per la consegna del lavoro, naturalmente alcuni tempi sono incomprimibili e la complessità e lunghezza del testo non può essere ridotta. Ad esempio chiedere la traduzione di 3 bilanci da 25 pagine ognuno da consegnare in due giorni è praticamente impossibile o con il rischio di compromettere il buon esito del lavoro.

Chiedere quindi l’urgenza, cioè la consegna entro 24 ore, può, in alcuni casi, essere causa di un aumento del prezzo o semplicemente essere non realizzabile.

Traduzioni con valore legale

In alcuni casi può essere richiesta la legalizzazione della traduzione, in realtà il termine legalizzazione non è esattamente corretto e si riferisce ad uno specifico e ristretto passaggio non sempre richiesto, il termine corretto è traduzione asseverata o come sinonimo giurata. Per stabilire correttamente quali sono i servizi necessari è opportuno consultare il nostro esperto che potrà consigliarvi e aiutarvi, evitando inutili sprechi di tempo e denaro.

Traduzione Asseverata o Giurata

L’asseverazione o giuramento della traduzione può essere richiesta per svariati motivi e per diversi tipi di documenti, in alcuni casi servono a dare valore legale ad un certificato di istruzione (diploma di laurea o di maturità ecc.) oppure per autenticare dei documenti come i bilanci, gli statuti o gli atti costitutivi, in altri casi si ha la necessità di autenticare e rendere utilizzabili delle sentenze di un tribunale o semplicemente il casellario giudiziale ed i carichi pendenti, ovviamente questo breve elenco non è esaustivo ma solo esemplificativo.

Attraverso l’asseverazione da parte del traduttore presso il tribunale i documenti tradotti avranno valore legale all’estero o viceversa se tradotti da una lingua straniera in italiano avranno valore legale in Italia. Importante, non è possibile asseverare in Tribunale un documento in lingua straniera verso un’altra lingua straniera.

Il traduttore dovrà giurare davanti al Cancelliere del Tribunale e firmare il verbale di asseverazione e si assumerà la responsabilità penale della conformità della traduzione rispetto all’originale.

Traduzione legalizzata

La legalizzazione è una procedura che viene richiesta in specifici casi e quando la traduzione deve avere valore legale con certezza assoluta. Innanzitutto, se i documenti devono avere una destinazione fuori dall’Italia bisogna controllare se il paese di destinazione fa parte o meno della convenzione dell’Aia, se la risposta è positiva allora i documenti dovranno essere apostillati o in Procura o in Prefettura a seconda dell’ufficio che ha emesso tali documenti, mentre se il paese non fa parte della convenzione i documenti andranno legalizzati.

Questo tipo di traduzioni hanno dei costi più elevati ed anche i tempi in genere sono leggermente più lunghi.

Traduzione senza valore legale

Le traduzioni certificate sono fornite dalle agenzie private di traduzione e consistono in un documento emesso dall’agenzia o traduttore che autentifica il testo tradotto come conforme all’originale. Sul certificato devono essere riportati i dati dell’agenzia o del traduttore ufficiale insieme al timbro ed alla firma.

Questo tipo di traduzioni sono più veloci ed economiche in quanto non sono previste spese come marche da bollo e trasferte in tribunale.

Call Now Button